• Progettata per trivelle grandi fino a 76 cm
  • Trasmissione a coppia alta per affrontare le condizioni più impegnative
  • Trasmissione planetaria diretta

Tutte le teste sono caratterizzate dall'equilibrio tra coppia (potenza) e velocità (giri al minuto). La testata ad alta coppia garantisce alla trivella una coppia (potenza) elevata a velocità inferiori. L'alta coppia (potenza) si traduce nella capacità del Dingo di praticare fori profondi da 76 cm fino a 180 cm in argilla, ghiaia, arenaria e numerose altre condizioni nelle quali le testate a coppia inferiore rimangono bloccate.

Perno unidirezionale

Il perno direzionale avanti/indietro assicura all'operatore un controllo straordinario durante le operazioni di scavo con trivelle grandi. Il perno unidirezionale impedisce alla trivella di sbattere a destra e sinistra e riduce i colpi.

Blocco orizzontale

La testata si blocca in posizione orizzontale per l'impiego con la mini-betoniera Toro, l'adattatore del cabestano e altro.

Trasmissione a coppia alta

La trasmissione a coppia elevata fornisce una coppia di ben 2.054 N·m a 207 bar, ottenendo una velocità della punta di 57 giri/min per perforare il terreno più duro.

Trasmissione a ingranaggi epicicloidali

La trasmissione a ingranaggi epicicloidali assicura alte velocità e la massima potenza della trivella, pur trasmettendo una sollecitazione minima ai componenti della testa della trivella stessa. La trasmissione a ingranaggi epicicloidali garantisce la longevità del motore idraulico.

  • Velocità coclea
    57 giri/min a 41,6 L/min, efficienza 95%
  • Altezza
    56 cm
  • Lunghezza
    61 cm
  • Albero
    6,5 cm rotondo
  • Coppia
    46.177,20 cm-kg a 207 bar, a 72 L/min
  • Peso
    80 kg
  • Larghezza
    61 cm
Punte per trivelle

Disponibili in 15,2 cm, 22,9 cm, 30,5 cm, 38 cm, 45,7 cm, 61 cm, 76,2 cm. Le trivelle Toro sono progettate per resistere a numerosi anni di servizio. Dalla punta di penetrazione della trivella alla struttura di collegamento sull'albero, le trivelle Toro sono realizzate per garantire una lunga durata. I denti ad alto tenore di carbonio penetrano nel terreno e proteggono la spirale. I denti sono facilmente sostituibili quando diventano usurati. La spirale presente su tutte le trivelle Toro è collegata all'albero mediante una saldatura continua. La maggior parte delle altre spirali delle trivelle è puntata in 2 o 3 posizioni sull'albero. Le sollecitazioni importanti possono provocare l'incrinatura e la rottura delle puntature; le saldature di Toro non si rompono se sottoposte alle stesse condizioni. Le spirali di Toro sono costituite da acciaio continuo dello spessore di 1 cm, mentre numerose altre trivelle presentano uno spessore di 3 mm o inferiore. L'albero delle trivelle si collega saldamente alla testata, riducendo il "gioco" nel sistema e assicurando una maggiore durata della trivella. Inoltre, questo collegamento limita gli "urti" alla testata, allungando la vita della testata e dei suoi componenti.

Mini-betoniera

Per il trasporto, la miscelazione e la gettata fino a 91 kg di cemento (secco). Elimina la miscelazione manuale.

Denti e punte in carburo

Per affrontare le condizioni più impegnative, Toro dispone di denti e punte in carburo: dente Wisdom (numero catalogo 104-5996), dente Chisel (numero catalogo 104-5997), punta per superfici dure (numero catalogo 104-5998)